L’accesso attraverso l’espressione del cinema ci permette di far incontrare ad un pubblico più vasto la gioia del corpo in una prospettiva libera da pregiudizi e ricca di potenziale umano. Con CinemaèDanza vi invitiamo ad una scorribanda nel suo universo fra rigore e libertà.
 Raffaella Giordano

CinemaèDanza è una rassegna di film che incontrano le espressioni del corpo, dedicata all’universo eterogeneo della danza, senza distinzioni di genere. I film presentati rappresentano importanti tappe nel variegato mondo della danza e dei suoi confini, con l’obiettivo di raccontare la poesia e la forza comunicativa del movimento senza distinzioni di genere attraverso lo schermo.
L’iniziativa è promossa dall’Associazione Sosta Palmizi, curata da Silvia Taborelli e Raffaella Giordano e si svolge sul territorio aretino in diverse sedi.

Dopo il successo delle scorse edizioni (2014, 2015, 2016, 2017 e 2018), la rassegna torna anche quest’anno con nuovi appuntamenti, in diverse località della provincia di Arezzo.

Attraverso le rassegne, il sostegno produttivo e i percorsi formativi in diversi ambiti, l’Associazione Sosta Palmizi promuove la cultura della danza contemporanea. In linea con questo obiettivo nasce la volontà di ampliare lo spettro delle proprie attività al cinema con una rassegna che racconti al pubblico, di appassionati e non, l’eterogeneità e la forza comunicativa del movimento e della danza attraverso lo schermo.

Con il comune denominatore del movimento, cinema e danza hanno da sempre dialogato. Il ballo è un elemento che permea la storia del cinema e che l’ha conquistata anche con un genere proprio. Con l’avvento della tecnologia digitale l’arte della danza è portata sullo schermo in maniera crescente da documentaristi con affascinanti ritratti di coreografi e storie in cui le sue innumerevoli forme la rendono protagonista.

Grazie alla formula di programmazione itinerante sulla provincia di Arezzo, la rassegna CinemaèDanza è inoltre occasione per l’associazione di continuare a generare alleanze e fare rete con le realtà culturali del territorio. Negli anni, infatti, viene realizzata in collaborazione con Comune di Cortona e Cortona Mix Festival, Comune di Arezzo, Cinema Eden, Officine della Cultura, Le Fornaci Centro Culturale Auditorium e Associazione MACMA di Terranuova Bracciolini, Associazione Capotrave/Kilowatt, Associazione Soljaris, Circolo Aurora e la Sagra del Cinema. Novità dell’edizione 2019, le collaborazioni con Scenari Festival, il Cinema Teatro Caporali di Castiglione del Lago, con il Festival Salus e OnTheMove.

Nel 2016 è stata inaugurata CinemaèDanza replay, una sezione speciale della rassegna che propone nuovamente alcuni film delle scorse edizioni in altri luoghi e cinema che possono farne richiesta.

Calendario Cinemaédanza 2019

sabato 24 Agosto 2019 ore 21:30

un film di Richard Raymod
(Regno Unito | 2014 | 104’)
ore 21:30, Sala Ex Carbonaia, Foiano (AR)
Ingresso gratuito
in collaborazione con Scenari Festival
La proiezione del film sarà preceduta alle ore 20:30 dalla performance di IKI di e con Daria Menichetti e Francesco Manenti.

Poiché in Iran, il suo paese natale, la danza è considerata illegale, il giovane Afshin Ghaffarian rischia la propria vita per realizzare il sogno di diventare un danzatore. Sullo sfondo delle proteste giovanili per le elezioni del 2009, la passione di Afshin lo porterà a sfidare le imposizioni del regime e a pianificare, insieme a un gruppo di giovani un’esibizione nel deserto. Le coreografie del film sono affidate a Akram Khan.

Link Trailer

lunedì 29 Luglio 2019 ore 21:00

un film di Laetita Carton
(Francia | 2018 | 95’)
ore 21:00, Arena Cinema Eden, Arezzo (AR)
Ingresso intero 7€, ridotto 6€
in collaborazione con Officine della Cultura/Festival delle Musiche
Al termine della proiezione “festa a ballo” con la musica dal vivo di Alessio Nalli – cornamusa, Massimiliano Dragoni – percussioni e la partecipazione di Semillita Atelier.

Si piroetta, si ride, si gira, si piange e si canta. E la vita palpita.

Le Grand Bal è un inno senza tempo alla magia del ballo e all’armonia di anime e corpi nella diversità. Ogni anno più di duemila persone, di età ed estrazione sociale diverse, si riuniscono da ogni parte d’Europa nella campagna francese per un’esperienza straordinaria. Per 7 giorni e 8 notti tutti ballano, insieme alla musica suonata dal vivo in un emozionante connubio tra tradizione e modernità. La grazia del ritmo supera ogni fatica fisica e la gioia pura della danza abbatte ogni barriera.

Link trailer

giovedì 11 Luglio 2019 ore 21:00

un film di Mario Martone
(Italia | 2018 | 122’)
ore 21:30 Roccacinema, Rocca Medioevale, Castiglione del Lago (PG)
Ingresso intero 6.50€, ridotto 5.50€
in collaborazione con Cinema Teatro Caporali
Al termine della proiezione conversazione con Raffaella Giordano, autrice delle coreografie

Siamo nel 1914, l’Italia sta per entrare in guerra. Una comune di giovani nordeuropei trova sull’isola di Capri il luogo ideale per la propria ricerca di vita. Ma l’isola ha una propria, forte identità, che si incarna in una ragazza, una capraia di nome Lucia. Il film narra l’incontro tra la comune, la ragazza e il giovane medico del paese. E narra di un’isola che ha attratto come un magnete chiunque sentisse la spinta dell’utopia e coltivasse ideali di libertà. Le figure che animano la comune sono ribelli a ogni condizionamento sociale, vegetariane, contrarie alla medicina ufficiale, innamorati del nudismo, della musica, della libertà sessuale, soprattutto della danza e perciò invise alla popolazione arcaica, ma anche ai rifugiati politici del luogo.

Link trailer

venerdì 07 Giugno 2019 ore 18:30

un film di Enrico Salmasi e Gabriele Maffiodo
(Italia | 2018 | 70’)
ore 18:30 Fortezza del Girifalco, Cortona (AR)
Ingresso al festival e alla Fortezza 7€ ridotto dopo le 18 – 10€ giornata intera
in collaborazione con Festival Salus e OnTheMove
Introduce e dialoga con il pubblico il funambolo Andrea Loreni, protagonista del film

Ambientato in un antico tempio giapponese di trecento anni, Any Step is a Place to Practice è un documentario in otto capitoli sulla relazione di Andrea Loreni, recordman e funambolo torinese, con il vuoto, l’equilibrio ed il disequilibrio, lo zen ed il funambolismo. Camminare sul cavo lo ha portato ad una particolare ricerca che coinvolge corpo, mente e spiritualità. Il film è stato realizzato seguendo il suo lungo percorso di conferenze in Italia e durante il soggiorno a Sogen-ji – Okayama – dove, nell’agosto 2017, ha compiuto il suo progetto attraversando il lago del tempio. Un viaggio tra la terra e il cielo, l’Italia e il Giappone, l’intuizione dell’assoluto e dell’autenticità dell’essere.

Link trailer

sabato 25 Agosto 2018 ore 21:00

un film di Tora Mkandawire Martens
(Svezia | 2015 | 93’)
ore 21:30 Sala ex Carbonaia, Foiano della Chiana (AR)
Ingresso gratuito
in collaborazione con Scenari Festival 2018
La proiezione del film sarà preceduta alle ore 19:30 da un intervento performativo di Olimpia Fortuni e Pieradolfo Ciulli

Due amiche, Martha Nabwire e Niki Tsappos, nel 2010 partecipano al prestigioso contest internazionale di street dance di Parigi, il Juste Debout. Per la prima volta nella storia, due donne vincono questo premio e diventano le prime campionesse mondiali di danza hip hop di sesso femminile. E’ un evento epocale, che va segnato come spartiacque, per una disciplina da sempre dominata dagli uomini. Al centro del film c’è l’amore di Martha e Niki per la danza e il fortissimo legame di amicizia tra le due ragazze, messo spesso a dura prova dai sacrifici e dalla fatica che la danza impone.

Link trailer

Calendario Cinemaédanza 2019

sabato 24 Agosto 2019 ore 21:30

un film di Richard Raymod
(Regno Unito | 2014 | 104’)
ore 21:30, Sala Ex Carbonaia, Foiano (AR)
Ingresso gratuito
in collaborazione con Scenari Festival
La proiezione del film sarà preceduta alle ore 20:30 dalla performance di IKI di e con Daria Menichetti e Francesco Manenti.

Poiché in Iran, il suo paese natale, la danza è considerata illegale, il giovane Afshin Ghaffarian rischia la propria vita per realizzare il sogno di diventare un danzatore. Sullo sfondo delle proteste giovanili per le elezioni del 2009, la passione di Afshin lo porterà a sfidare le imposizioni del regime e a pianificare, insieme a un gruppo di giovani un’esibizione nel deserto. Le coreografie del film sono affidate a Akram Khan.

Link Trailer

lunedì 29 Luglio 2019 ore 21:00

un film di Laetita Carton
(Francia | 2018 | 95’)
ore 21:00, Arena Cinema Eden, Arezzo (AR)
Ingresso intero 7€, ridotto 6€
in collaborazione con Officine della Cultura/Festival delle Musiche
Al termine della proiezione “festa a ballo” con la musica dal vivo di Alessio Nalli – cornamusa, Massimiliano Dragoni – percussioni e la partecipazione di Semillita Atelier.

Si piroetta, si ride, si gira, si piange e si canta. E la vita palpita.

Le Grand Bal è un inno senza tempo alla magia del ballo e all’armonia di anime e corpi nella diversità. Ogni anno più di duemila persone, di età ed estrazione sociale diverse, si riuniscono da ogni parte d’Europa nella campagna francese per un’esperienza straordinaria. Per 7 giorni e 8 notti tutti ballano, insieme alla musica suonata dal vivo in un emozionante connubio tra tradizione e modernità. La grazia del ritmo supera ogni fatica fisica e la gioia pura della danza abbatte ogni barriera.

Link trailer

giovedì 11 Luglio 2019 ore 21:00

un film di Mario Martone
(Italia | 2018 | 122’)
ore 21:30 Roccacinema, Rocca Medioevale, Castiglione del Lago (PG)
Ingresso intero 6.50€, ridotto 5.50€
in collaborazione con Cinema Teatro Caporali
Al termine della proiezione conversazione con Raffaella Giordano, autrice delle coreografie

Siamo nel 1914, l’Italia sta per entrare in guerra. Una comune di giovani nordeuropei trova sull’isola di Capri il luogo ideale per la propria ricerca di vita. Ma l’isola ha una propria, forte identità, che si incarna in una ragazza, una capraia di nome Lucia. Il film narra l’incontro tra la comune, la ragazza e il giovane medico del paese. E narra di un’isola che ha attratto come un magnete chiunque sentisse la spinta dell’utopia e coltivasse ideali di libertà. Le figure che animano la comune sono ribelli a ogni condizionamento sociale, vegetariane, contrarie alla medicina ufficiale, innamorati del nudismo, della musica, della libertà sessuale, soprattutto della danza e perciò invise alla popolazione arcaica, ma anche ai rifugiati politici del luogo.

Link trailer

venerdì 07 Giugno 2019 ore 18:30

un film di Enrico Salmasi e Gabriele Maffiodo
(Italia | 2018 | 70’)
ore 18:30 Fortezza del Girifalco, Cortona (AR)
Ingresso al festival e alla Fortezza 7€ ridotto dopo le 18 – 10€ giornata intera
in collaborazione con Festival Salus e OnTheMove
Introduce e dialoga con il pubblico il funambolo Andrea Loreni, protagonista del film

Ambientato in un antico tempio giapponese di trecento anni, Any Step is a Place to Practice è un documentario in otto capitoli sulla relazione di Andrea Loreni, recordman e funambolo torinese, con il vuoto, l’equilibrio ed il disequilibrio, lo zen ed il funambolismo. Camminare sul cavo lo ha portato ad una particolare ricerca che coinvolge corpo, mente e spiritualità. Il film è stato realizzato seguendo il suo lungo percorso di conferenze in Italia e durante il soggiorno a Sogen-ji – Okayama – dove, nell’agosto 2017, ha compiuto il suo progetto attraversando il lago del tempio. Un viaggio tra la terra e il cielo, l’Italia e il Giappone, l’intuizione dell’assoluto e dell’autenticità dell’essere.

Link trailer

sabato 25 Agosto 2018 ore 21:00

un film di Tora Mkandawire Martens
(Svezia | 2015 | 93’)
ore 21:30 Sala ex Carbonaia, Foiano della Chiana (AR)
Ingresso gratuito
in collaborazione con Scenari Festival 2018
La proiezione del film sarà preceduta alle ore 19:30 da un intervento performativo di Olimpia Fortuni e Pieradolfo Ciulli

Due amiche, Martha Nabwire e Niki Tsappos, nel 2010 partecipano al prestigioso contest internazionale di street dance di Parigi, il Juste Debout. Per la prima volta nella storia, due donne vincono questo premio e diventano le prime campionesse mondiali di danza hip hop di sesso femminile. E’ un evento epocale, che va segnato come spartiacque, per una disciplina da sempre dominata dagli uomini. Al centro del film c’è l’amore di Martha e Niki per la danza e il fortissimo legame di amicizia tra le due ragazze, messo spesso a dura prova dai sacrifici e dalla fatica che la danza impone.

Link trailer

Info e prenotazioni

+39 (0)575 630678
+39 393 9913550
info@sostapalmizi.it

CREDITS
CINEMAèDANZA è un progetto di Associazione Sosta Palmizi
a cura di Silvia Taborelli e Raffaella Giordano
iniziativa realizzata nell’ambito del Progetto a sostegno delle Residenze Artistiche della Regione Toscana
in collaborazione con Comune di Arezzo, Comune di Cortona, Comune di Terranuova Bracciolini, Comune di Castiglion Fiorentino, Cortona Mix Festival, Officine della Cultura, Cinema Eden, Associazione MACMA, Circolo Aurora, Sagra del Cinema, Associazione Capotrave Kilowatt.

EDIZIONI PASSATE

Cinemaèdanza 2017

Cinemaèdanza 2016

Cinemaèdanza 2015

Cinemaèdanza 2014

COMUNICATI STAMPA

CinemaèDanza 2017
Triana pura y pura (Aspettando CinemaèDanza 2017 – Arezzo / 16 maggio 2017)
Io danzerò (Arezzo / 2 luglio 2017)

CinemaèDanza 2016
Dancing in Jaffa (CinamèDanza replay – Sansepolcro / 1 luglio 2016)
Desert Dancer (Cortona / 4 agosto 2016)
Mg Gaga (Arezzo / 8 settembre 2016)
Un Ultimo Tango (Terranuova Bracciolini 10 novembre 2016)

CinemaèDanza 2015
Miss Hill: Making Dance Matter / Presentazione CinemaèDanza 2015 (Cortona luglio 2015)
Dancing with Maria (Arezzo / agosto 2015)
Dancing in Jaffa (Arezzo / ottobre 2015)
Grazing the sky (Terranuova Bracciolini / novembre 2015)

IT | EN
Torna su