Cinzia Sità

Cinzia Sità è danzatrice autrice coreografa dramaturg. Attenta ricercatrice del movimento. Laureata con Lode in Lettere Antiche e consegue, con il massimo dei voti, la Laurea Specialistica in Coreografia, Biennio, diretto da Adriana Borriello presso l’Accademia Nazionale di Danza e frequenta successivamente il Biennio di Scritture della danza Contemporanea diretto da Raffaella Giordano. È Artista Associata Sosta Palmizi dal 2012. Nel 2014 è una delle autrici e interpreti in collaborazione con Giorgio Rossi dello spettacolo Sulla Felicità. Lavora come interprete per diverse creazioni con vari coreografi tra i più affermati della scena contemporanea nazionale e internazionale. È assistente coreografa di Raffaella Giordano nell’Opera Bassaridi regia di Mario Martone presso l’Opera di Roma. È coreografa nell’Aida regia di Raffaele Di Florio coproduzione Tunisi/Ente lirico di Trapani. Come autrice crea Medea nei luoghi della mia memoria, Willin_ resting practice; collabora alla creazione Bisbigliata Creatura, progetto vincitore del premio Indivenire 2019, di cui è anche interprete, regia di Mariella Celia; come dramaturg collabora alle creazioni di Olimpia Fortuni, Soggetto senza titolo e Do animals go to heaven? E al solo di Cecilia Ventriglia, Rosaspina. È co-fondatrice di SiR sharing in Roma, un luogo di condivisione di pratiche di ricerca sul movimento e di scritture coreografiche.

Produzioni

Torna su