Ubidanza

  • Progetto invito informale (2007/2008)

    Invito formale è il nome di un possibile contenitore che racchiude i due progetti solistici di Davide Frangioni (x4menPerformen) e Aline Nari (Formaline)‚ azioni coreografiche che nascono dalla necessità di esplorare l’immaginario e il bagaglio gestuale individuale all’interno di un percorso comune incentrato sulla domanda intorno alla forma e in particolare sulla forma−solo.

    x4men–performen

    ideazione‚ coreografia e interpretazione Davide Frangioni

    musica originale Adriano Fontana
    disegno luci Francesco Ziello
    durata 22 min.

    produzione Associazione UBIdanza
    con il sostegno dell’Associazione Sosta Palmizi

    In X4MEN−PERFORMEN si vogliono indagare‚ attraverso quattro “stazioni” performative‚ alcuni luoghi comuni legati all’immaginario maschile: un percorso che accompagna il protagonista da un personaggio ad un altro fino alla rivelazione conclusiva di una contemporanea metemsicosi in atto‚ una trasmigrazione dai toni surreali per trovare la liberazione dai moderni cliché comportamentali: echi di una tradizione (in primo luogo i tipi della Commedia dell’arte) che accennano alla contemporaneità

    formaline

    ideazione‚ coreografia e interpretazione Aline Nari

    musica originale Edil B‚ Adriano Fontana‚ Cristophe
    disegno luci Francesco Ziello
    durata 22 min.

    produzione Associazione UBIdanza
    con il sostegno dell’Associazione Sosta Palmizi

    Signore e signori‚ benvenuti a “Siamo tutti antologisti”!
    Questa sera il programma prevede …me.

    Al principio‚ FORMALINE‚ titolo che contiene il mio nome e gioca col riferimento alla sostanza che muta l’organico in inorganico‚ è un suono bianco‚ un confine permeabile fra un dentro e un fuori; una soglia liquida in cui sperimentare il disequilibrio fra tensioni contrapposte e desideri contraddittori in cui si ripropone la domanda intorno all’idea di forma. Indizi di un percorso sospeso sulla memoria‚ sul pudore e il desiderio di raccontarsi.

    Formaline - Aline Nari X4MEN - Davide Frangioni

COMPAGNIA ALINE NARI – DAVIDE FRANGIONI / UBIDANZA

La Compagnia Aline Nari – Davide Frangioni/ UBIdanza ha sede a Genova‚ comincia la propria attività nel 2004 e si è formalmente costituita in associazione nel 2008. Diretta da Aline Nari‚ che dal 1998 al 2007 ha danzato in diverse produzioni Sosta Palmizi‚ e da Davide Frangioni essa si propone di contribuire alla promozione della danza e della ricerca intorno alle arti performative attraverso la creazione di spettacoli‚ l’organizzazione di eventi‚ la formazione didattica secondo tre direttrici principali: la scena teatrale contemporanea‚ il contesto urbano‚ il lavoro con i bambini. Il nome UBIdanza unisce il latino ‘ubi’ (congiunzione temporale o avverbio di stato in luogo) alla parola danza ad indicare che ‘danza’ è per noi un concetto aperto (dove/ quando)‚ una sfida da accettare difronte ad un panorama culturale e ad esigenze individuali sempre mutevoli.  Gli Spettacoli della Compagnia (AIR SUITE‚ OSPITI‚ ELETTRODOMESTICI UNO: GELO ROSA) e le creazioni video (BEATRICE AL MERCATO‚ LA CITTA’ E’ ALTA UN METRO) sono stati presentati in diverse città italiane ed europee‚ ed hanno beneficiato del sostegno di alcune prestigiose realtà nel campo della danza italiana ed internazionale quali: Teatri di Vita (Bologna)‚ Associazione Sosta Palmizi (Arezzo)‚ Teatro dell’Archivolto (Genova)‚ Junge Hunde Network‚ Leap Dance Festival (Liverpool)‚ istituzioni che hanno fornito il loro apporto in modo diverso (dalla produzione‚ al sostegno logistico e/o burocratico)‚ mantenendo un interesse costante verso il lavoro della Compagnia. BUON PESO‚ l’ultima creazione‚ è stata coprodotta da Lieux Publics – Centro Nationale Coreografico di Marsiglia (FR) nell’ambito del progetto euro regionale “Danza/Spazio Pubblico Mediterralpino”.

* per eventuali approfondimenti‚ si segnala la prossima pubblicazione di due contributi specifici di Nari e Frangioni all’interno del volume Teatro Akropolis – Testimonianze‚ ricerca‚ azioni‚ a cura di C. Tarufi e D. Beronio‚ Akropolis Libri‚ Genova‚ 2011.

CONTATTI

Associazione Sosta Palmizi
www.sostapalmizi.it – produzione@sostapalmizi.it – 0575/630678 – 393/9913550