Piume (1998)

da un’idea di Giorgio Rossi‚ Vasco Mirandola e Simone Sandroni
interpreti Valentina Buldrini‚ Vasco Mirandola‚ Claudia Monti‚ Anja Röttgerkamp‚ Giorgio Rossi‚ Simone Sandroni
coreografia Giorgio Rossi e Simone Sandroni
testi Vasco Mirandola

disegno luci Marco Cassini
tecnico luci Dalibor Kuzmanic
costumi Beatrice Giannini
musiche a cura di Giovanni Venosta
testi Pablo Neruda‚ Italo Calvino‚ Cesare Pavese‚ Vaslav Nijinsky‚ Ernesto Ragazzoni

coproduzione ARMUNIA Festival della Riviera Etrusca e Associazione Sosta Palmizi
in collaborazione con il Progetto Regionale Toscanadanza

Nel 1998 lo spettacolo Piume partecipa alla Biennale della Danza di Lione e Giorgio Rossi riceve il Premio della critica “Danza&Danza” quale miglior coreografo⁄danzatore

L’incontro e il piacere di essere lì‚
in più cercare di essere utili e necessari‚
da questo nasce PIUME.
Quello che ci unisce è il desiderio di sorprenderci‚
avere il coraggio di essere quello che si è‚
di guardare in faccia la nostra umanità.
Vogliamo parlare di qualcosa che ci riguarda e ci piace pensare che tutto questo sia un regalo‚
un regalo della vita e un regalo alla vita.
Quello che c’è di speciale e di bello è che per questo lavoro si sono incontrate persone con diverse origini artistiche‚
ma con qualcosa in comune.

Vasco Mirandola‚ Giorgio Rossi‚ Simone Sandroni